Trading Platforms IT
Cerca su TradingPlatforms
Il tuo capitale è a rischio.

Panoramica

Informativa Fact Checked

Crypto.com è un exchange di criptovalute fondato nel 2016 da Bobby Bao, Gary Or, Rafael Melo e Kris Marszalek, con sede a Singapore. Pur trattandosi di una piattaforma relativamente giovane, Crypto.com ha realizzato una massiccia campagna di marketing che ha contribuito all’acquisizione di circa 10 milioni di utenti in tutto il mondo, motivo per cui in questa pagina andremo a vedere nel dettaglio tutte le ultime novità su Crypto.com recensioni e opinioni.

Quali le ragioni del suo successo? Dapprima, con una collaborazione con Visa, è stato possibile realizzare delle carte di debito Crypto.com che garantiscono ai possessori cashback in CRO (il token di governance della piattaforma) e importanti sconti. In secondo luogo, Crypto.com ha ottenuto un immenso successo grazie alle innumerevoli sponsorizzazioni e collaborazioni con colossi sportivi come Formula 1, Serie A e FIFA, nonché grazie all’acquisto, nel novembre 2021, dello stadio Staples Center, ora rinominata Crypto.com Arena.

Il tuo capitale è a rischio.

La carta di identità di Crypto.com

Crypto.com non si configura solo come un wallet di criptovalute, un marketplace di NFT e un exchange, ma anche come una piattaforma Defi in cui è possibile effettuare operazioni finanziarie tramite gli smart contract. La Cronos Chain, infatti, è stata aperta all’utenza nel dicembre 2021 e pare stia già funzionando molto bene, dimostrando che la piattaforma ha la precisa intenzione di diventare l’exchange numero 1 a livello mondiale. Se hai intenzione di saperne di più, in questa recensione ti forniremo tutti i dettagli che può essere utile conoscere prima di aprire un conto su Crypto.com.

Sede legale Singapore
CEO Kris Marszalek
Sicurezza 4,8/5
NFT
Trading di criptovalute
Token di governance CRO
App per dispositivi mobile Crypto.com App, Crypto.com Exchange App, Crypto DeFi wallet

Che cos’è Crypto.com?

Come già accennato, Crypto.com è nato essenzialmente come un exchange di criptovalute, ma con il tempo è riuscito ad espandersi in tantissimi settori del crypto verso, ampliando ancora di più la platea della propria utenza. Su Crypto.com è possibile acquistare o vendere criptovalute, effettuare operazioni di trading e mettere in staking le proprie criptovalute sulle DApps della neonata chain Cronos, tramite smart contract.

Ciò che rende unico Crypto.com è certamente la capacità di creare servizi che attraggono gli utenti e li spingono verso l’utilizzo continuo della piattaforma. Stiamo parlando principalmente del programma di carte Visa, del programma Supercharger e del programma Earn. Oltre a ciò, Crypto.com offre un bonus di benvenuto di 25€ nel token CRO per la creazione di un nuovo portafoglio.

Come funziona Crypto.com

Per creare un account Crypto.com basta accedere al sito ufficiale o scaricare l’app per dispositivi mobile Android e iOS. Utilizzando l’exchange in modalità desktop è possibile, direttamente dalla homepage di Crypto.com, accedere sia al proprio portafoglio di criptovalute sia alla sezione exchange, in cui effettuare operazioni di trading.

Per quanto riguarda i dispositivi mobili, invece, i due servizi vengono offerti da due applicazioni distinte: la prima è Crypto.com app, mentre la seconda è Crypto.com exchange. Ovviamente, il primo step per entrare nell’universo Crypto.com è quello di creare un wallet personale, il quale verrà collegato poi a tutti gli altri servizi offerti dalla piattaforma.

Come effettuare la registrazione su Crypto.com

Il processo di registrazione su Crypto.com è molto semplice e richiede pochi passaggi. Vediamo insieme, passo dopo passo, quali sono le operazioni da effettuare per creare con successo un account e un portafoglio sulla piattaforma.

  1. Scarica l’app Crypto.com dal Play Store di Google, oppure dall’App Store di Apple
  2. Una volta trovata l’applicazione giusta, ti basterà cliccare sul pulsante “Installa” e aprire l’app
  3. Compila il form con tutti i dati richiesti

Per la creazione di un portafoglio cripto è necessario, inserire i tuoi dati personali quali: nome, cognome, indirizzo e-mail e numero di cellulare.

Il tuo capitale è a rischio.

Conferma la tua identità

Una volta inseriti tutti i dati e completato il processo di registrazione, ti verrà richiesto di confermare la tua identità prima attraverso SMS sul numero di cellulare fornito, poi con la trasmissione di un documento che attesti che l’indirizzo di residenza inserito sia effettivamente reale. A tal fine sarà necessario inserire la foto di un estratto conto bancario oppure di una bolletta in cui compaiano nome e indirizzo.

Effettua un primo deposito sulla piattaforma

Lo step successivo è il primo deposito su Crypto.com, da effettuare tramite bonifico bancario o tramite un’app come Revolut. I tempi di trasferimento possono variare in base all’istituto bancario di riferimento, ma in genere è possibile vedere traccia del proprio deposito dopo 2 giorni lavorativi. Una volta confermata la tua identità, inoltre, è possibile subito fare richiesta per scegliere e ottenere una delle stupende carte VISA offerte da Crypto.com.

Le carte di pagamento VISA su Crypto.com

Le Crypto.com Visa card fanno parte di un programma di affiliazione realizzato da Crypto.com, nel quale ogni utente può scegliere tra 5 carte differenti, che corrispondono a 5 livelli. Per ottenere ognuna delle carte Visa è richiesto di acquistare e mettere in staking un certo quantitativo di CRO, fatta eccezione per la carta base Midnight Blue, che può essere richiesta in maniera totalmente gratuita.

Tutte le carte non richiedono alcuna commissione, anzi il possesso di ognuna di esse comporta determinati benefit e sconti su alcuni servizi. Vediamo nel dettaglio quali sono le differenze tra le carte offerte da Crypto.com

Midnight Blue

La Midnight Blue rappresenta la carta Crypto.com di primo livello. Non è necessario mettere in stake CRO per richiederla e fornisce al possessore un cashback dell’1% su tutte le spese effettuate. Con la carta è blu è possibile prelevare senza alcuna commissione fino a 200€ mensili.

Ruby Steel

La carta Ruby Steel si posiziona su un gradino superiore rispetto alla Midnight Blue e, infatti, per ottenerla è necessario mettere in stake su Crypto.com almeno 350€ in CRO. Con il possesso della carta rossa è possibile ottenere il 2% di cashback in CRO sugli acquisti e anche effettuare un abbonamento al servizio di streaming Spotify Premium in maniera totalmente gratuita. Il tetto massimo per i prelievi senza commissione, in questo caso, è di 400€ mensili.

Royal Indigo e Jade Green

Le carte Royal Indigo e Jade Green, rispettivamente di colore blu scuro e verde, richiedono uno stake di CRO del valore di 3.500€ e offrono il 3% di cashback sugli acquisti effettuati. Alle due carte sono collegati l’abbonamento gratuito a Spotify e Netflix, nonché il “lounge key” che fornisce il libero accesso alla sezione lounge degli aeroporti di tutto il mondo.

Frosted Rose Gold e Icy White

La Frosted Rose Gold e la Icy White appartengono ad un livello certamente più prestigioso e lussuoso. Per ottenerle è necessario mettere in stake un quantitativo di CRO pari a 35.000€, ma fornisce il 5% del cashback sugli acquisti. Oltre all’abbonamento Spotify, Netflix e al possesso di un “lounge key”, le due carte riservano anche un abbonamento gratuito ad Amazon Prime ed Expedia e concedono un bonus all’interno della sezione Earn di Crypto.com. Oltre a ciò, le carte permettono di ricevere un esclusivo set di merchandise ufficiale da parte di Crypto.com.

Obsidian

La carta nera Obsidian rappresenta il livello di affiliazione più alto. Con uno stake di 350.000€ in CRO garantisce l’8% di cashback su tutti gli acquisti e offre ai possessori tutti i benefit già citati nella sezione relativa alle carte Frosted Rose Gold e Icy White a cui, tuttavia, bisogna aggiungere l’abbonamento ad Airbnb e una “Private jet partnership”, ossia la possibilità, in qualunque momento, di effettuare un viaggio privato servito con champagne. Il prelievo mensile gratuito, nel caso della carta Obsidian, ha un tetto di 1.000€.

Il tuo capitale è a rischio.

I programmi Earn e Supercharger di Crypto.com

Oltre ai programmi relativi alle carte Visa, Crypto.com offre ai propri utenti due servizi che permettono di mettere in stake le criptovalute in proprio possesso e guadagnare una percentuale senza correre alcun rischio.

Il primo è il programma Crypto.com Earn, che permette di ottenere un guadagno passivo semplicemente bloccando le tue criptovalute per un certo periodo di tempo sulla piattaforma. Mettendo in stake il token CRO per un mese, ad esempio, è possibile ottenere un ritorno del 4%. Ovviamente ogni criptovaluta corrisponde a percentuali Apy differenti, per cui ti invitiamo a controllare qui i differenti tassi offerti dall’app.

Il servizio Supercharger, invece, permette periodicamente agli utenti di scoprire nuovi token e di ottenerne una certa quantità mettendo in stake un minimo di 100 CRO. Supercharger si compone di due fasi ben distinte: il periodo di ricarica, in cui gli utenti possono mettere in stake i propri CRO, e il successivo periodo di ricompensa, in cui vengono ricompensati con il token selezionato da Crypto.com.

Il marketplace NFT di Crypto.com

Una novità del 2022 è stato il lancio da parte di Crypto.com di un marketplace interamente dedicato agli NFT. Qui è possibile acquistare, vendere o mettere all’asta NFT utilizzando il proprio portafoglio Crypto.com per i pagamenti.

Ogni settimana la sezione viene arricchita delle opere di artisti emergenti selezionati da Crypto.com e, in questo modo, la vetrina del marketplace è sempre rifornita di merce inedita e di nuove ed originali opere visive. Il marketplace è raggiungibile a questo indirizzo, oppure attraverso l’app Exchange di Crypto.com.

Il DeFi Wallet di Crypto.com e la Cronos chain

A partire dalla fine del 2021 è stata messa a punto la sezione DeFi di Crypto.com, con la relativa app dedicata che è possibile installare su dispositivi mobile direttamente dal Play Store o dall’App Store. All’interno del DeFi wallet è possibile esplorare le varie DApps e scoprire nuovi emergenti exchange, piattaforme di prestiti di criptovalute e marketplace di NFT.

Tramite il meccanismo degli smart contract, analogamente a quanto succede sulla rete Ethereum, sulla rete Cronos è possibile mettere in staking o mettere in prestito token sulle diverse piattaforme a disposizione. I due progetti di punta sulla Cronos Chain, al momento, sembrano essere VVS Finance e MMF Finance, due Dex che stanno accumulando tantissimo capitale e che sicuramente vale la pena conoscere.

Crypto.com – Pro e contro della piattaform

Abbiamo raccolto per te quelli che sono, a nostro parere, i punti forti e le carenze di Crypto.com.

Pro:

  • Programmi Earn e Supercharger;
  • Commissioni molto basse sugli scambi;
  • Bonus di benvenuto di 25€ in CRO;
  • Deposito gratuito;
  • Carte Visa.

Contro:

  • App per dispositivi mobile talvolta lenta;
    Depositi esclusivamente tramite bonifico.

Quali sono i costi di commissione su Crypto.com

Uno dei fattori che vanno sempre considerati, quando si sceglie di creare un account su un determinato exchange, è sicuramente quello relativo ai costi di commissione che è necessario pagare per tutti i trasferimenti. Fortunatamente, Crypto.com si è rivelata una piattaforma tendenzialmente economica.

Sui depositi e sui prelievi, infatti, non è previsto il pagamento di alcuna commissione, mentre sull’exchange i costi per la compravendita di criptovalute possono variare e partono dal 0,04% fino ad un massimo del 0,4%. Tuttavia, mettendo in stake un certo quantitativo di CRO all’interno del wallet, è possibile effettuare operazioni di trading in maniera totalmente gratuita.

Le partnership strette da Crypto.com

Come già accennato nella nostra introduzione, a partire dalla sua nascita e soprattutto dal 2021, Crypto.com ha investito in una massiccia campagna di marketing al fine di rendere la propria piattaforma sempre più familiare e conosciuta a livello mondiale.

Nell’ottobre 2021, infatti, è stato scelto niente meno che l’attore Matt Damon come testimonial del progetto, il quale è stato protagonista dello spot “fortune favours the brave” (ossia “la fortuna premia gli audaci”) per Crypto.com. Soltanto un mese dopo la società ha deciso di acquistare lo stadio Staples Center di Los Angeles, casa della squadra di basket Lakers, rinominandolo Crypto.com Arena.

Nel febbraio 2022 l’azienda di Singapore ha fatto da sponsor per il Gran Prix di Formula 1 a Miami che, per l’occasione, ha preso il nome di “Crypto.com Gran Prix”. A marzo è stato rivelato sui canali ufficiali della piattaforma che Crypto.com sarà partner ufficiale e sponsor di FIFA per i mondiali di calcio 2022 che si terranno in Qatar. Crypto.com ha avuto uno spazio molto importante anche durante l’evento americano del SuperBowl, in cui ha trasmesso uno spot esclusivo che vede protagonista Lebron James.

Questa campagna di marketing eccezionale ha lasciato gli utenti della piattaforma a bocca aperta e ha permesso, a partire dal dicembre 2021, una crescente bullrun del token CRO e un aumento di prezzo continuo. Questo rende molto semplice capire che il target principale di utenti cui Crypto.com vuole rivolgersi sono gli amanti dello sport in generale.

Confronto tra Crypto.com e altre piattaforme

In questo paragrafo della nostra recensione abbiamo voluto mettere a confronto Crypto.com con un’altra piattaforma che riteniamo essere molto simile, ossia Binance. Il paragone può venire quasi naturale, poiché anche Binance offre ai propri utenti la possibilità di richiedere una carta del circuito Visa per i trasferimenti di criptovalute.

Per quanto riguarda le carte di debito, c’è da dire che Binance offre una sola carta, mentre Crypto.com ne offre 5, in base alle esigenze e al budget di ciascun utente. Il cashback previsto per il possesso delle carte Crypto.com, inoltre, è di gran lunga superiore rispetto a quello offerto da Binance.

I costi di commissione dei due exchange non variano troppo, dal momento che anche Binance risulta molto economica come piattaforma. Una differenza sostanziale riguarda il valore dei token di governance dei due rispettivi exchange: BNB (il token di Binance) ha un prezzo più stabile, mentre CRO ultimamente risente ancora troppo delle oscillazioni del mercato e soprattutto del valore di Bitcoin.

Crypto.com potrebbe risultare un pò dispersivo rispetto al suo avversario, poiché distribuisce i propri servizi su tre app differenti ed è facile immaginare che molti utenti debbano installarle tutte per poter seguire i propri investimenti e il proprio saldo crypto. Analizzando le similitudini e le differenze tra i due exchange, tuttavia, possiamo senza dubbio dire che Crypto.com si posiziona leggermente più in alto rispetto a Binance, soprattutto perché rappresenta un ecosistema ancora giovane, che può e vuole ancora dare grandi segnali di crescita e solidità.

Recensioni e opinioni online su Crypto.com

Prima di testare in prima persona la piattaforma, abbiamo cercato di capire quale fosse il sentimento generale riguardo alla piattaforma Crypto.com. Il web, infatti, è ricco di recensioni da parte di utenti e clienti del sito, che hanno espresso la propria opinione in merito e che può sicuramente influenzarci.

I feedback che abbiamo reperito sul web sembrano definire Crypto.com come una piattaforma solida e promettente. Su Reddit, in particolare, tantissimi utenti manifestano grande soddisfazione riguardo all’utilizzo delle carte Visa offerte dalla piattaforma. Tanti commenti negativi, purtroppo, tendono a evidenziare il funzionamento altalenante del servizio di assistenza clienti e la lentezza generale dell’app, soprattutto in momenti di grande concentrazione di utenza.

C’è da ricordare, tuttavia, che Crypto.com si trova ancora in una versione Beta. A partire dalla metà di maggio, quando la beta verrà superata e si approderà alla versione finale del progetto, tantissimi problemi relativi alla piattaforma saranno sicuramente risolti e ottimizzati.

Il tuo capitale è a rischio.

Il servizio di assistenza clienti di Crypto.com

L’help desk della piattaforma Crypto.com è costituito da una live chat attiva 24 ore su 24. Il team dell’assistenza, disponibile anche in lingua italiana, risponde, molto velocemente e gestisce in maniera efficiente tutte le problematiche relative agli account Crypto.com.

Tuttavia, molto spesso gli assistenti italiani non risultano disponibili, a meno che non si voglia aspettare almeno 24 ore per ottenere una risposta al proprio problema per cui, per il momento, è consigliabile conoscere almeno parzialmente la lingua inglese. Restiamo fiduciosi del fatto che il team di assistenza italiano possa allargarsi e rendere più semplice il supporto.

App per dispositivi mobili

Crypto.com offre ai propri utenti un’app per dispositivi mobili dedicata sia per sistemi operativi Android che iOS e ha spiegato più volte di aver concepito la propria piattaforma principalmente per l’utilizzo su dispositivi mobile, invitando continuamente i propri utenti a muoversi in tal senso.

Secondo il nostro parere, infatti, le applicazioni funzionano in modo eccellente e fluido: si possono controllare tutte le posizioni aperte e il saldo in maniera comoda e veloce. Dal punto di vista della sicurezza l’app non delude, dal momento che offre l’autenticazione a 3 fattori e che può far star sereno chiunque abbia un conto aperto sulla piattaforma.

Unica nota dolente, purtroppo, è che nei momenti in cui c’è un traffico di utenza particolarmente intenso, l’app può prestarsi a bug o, più spesso, può risultare più lenta del previsto. Questo, tuttavia, non sembra essere un problema per la maggior parte degli utenti, dato che sul Play Store di Google è stato assegnato un punteggio per l’applicazione principale “Crypto.com App” di 3,9/5, mentre sull’App Store il punteggio è pari a 4,4/5.

Le nostre conclusioni su Crypto.com

Arrivati alla conclusione della nostra recensione su Crypto.com, speriamo di averti fornito informazioni interessanti su tutti gli innumerevoli servizi che la piattaforma è in grado di offrire. Dal nostro punto di vista, Crypto.com può seriamente ambire a diventare l’exchange numero 1 al mondo, grazie alla già grande platea di utenti, che punta ad aumentare sempre di più.

Il programma relativo alle carte Visa, insieme a Earn e Supercharger, rappresentano un incentivo non indifferente all’utilizzo della piattaforma. Non dimentichiamoci, inoltre, del bonus di benvenuto di 25€ in CRO che può essere riscattato solo dopo aver fatto richiesta di una carta Visa Ruby Steel o superiore.

Ci è piaciuta moltissimo la versatilità di Crypto.com, che in poco tempo è stata in grado di costruire ben 4 solide strutture, tra cui un marketplace di NFT curato nei minimi dettagli e di gran lunga molto più user friendly rispetto a quelli di altre piattaforme presenti sul mercato. I bassi costi di fee e commissioni, inoltre, rendono Crypto.com ancora più aperta a tutte le tipologie di investitori.

Uno degli aspetti su cui ti invitiamo a riflettere è che Crypto.com rappresenta una realtà ancora in stato embrionale. La piattaforma è nata solo nel 2016, ma è già stata in grado di porsi in posizione competitiva rispetto agli exchange più popolari del mondo. Lo stesso discorso vale per il token CRO: siamo convinti che nei prossimi anni il valore potrebbe aumentare in maniera esponenziale, complice un aumento degli utilizzatori mondiali della piattaforma.

Secondo noi, dunque, i servizi offerti da Crypto.com sono impeccabili e vale certamente la pena investire su questo exchange e sul token CRO, prima che il prezzo diventi troppo alto. Detto ciò, la nostra raccomandazione è sempre la stessa: fai sempre le dovute ricerche prima di registrare un conto su una nuova piattaforma e, soprattutto, ricorda che i mercati di criptovalute possono essere molto volatili, per cui sii saggio e investi sempre una cifra che sei disposto a perdere.

Crypto.com, il miglior exchange per criptovalute

Il tuo capitale è a rischio.

Domande frequenti

È possibile guadagnare con Crypto.com?

Sì, sulla piattaforma Crypto.com è possibile mettere in stake le proprie criptovalute per guadagnarne altre in percentuale sfruttando il programma Earn e il Supercharger.

Crypto.com è una piattaforma legale?

Dal momento che non esiste una vera e propria legislazione in materia di criptovalute, al momento tutti gli exchange di criptovalute, incluso Crypto.com, possono operare in maniera assolutamente legale nel nostro paese.

Crypto.com è un portale adatto a tutti?

Sicuramente Crypto.com è una piattaforma user friendly che può essere adatta a tutte le tipologie di utenti. Tuttavia, prima di investire i tuoi soldi in un mercato volatile come quello delle criptovalute, è bene fare le proprie ricerche e spendere soltanto soldi che si è disposti a perdere.

Crypto.com è un servizio gratuito?

Sì, per utilizzare Crypto.com non è necessario pagare alcuna somma e anzi, registrando il tuo primo portafoglio ti sarà possibile ottenere un bonus di benvenuto di 25€ in CRO. Per riscattare il bonus di benvenuto sarà necessario, una volta terminato il processo di registrazione, richiedere almeno una carta Visa “Ruby Steel”.